.

PERCORSO LUNGO 18km. 850 D+
PERCORSO CORTO 10.7km 330 D+

 

3° edizione – Spettacolare corsa di Trail Running non competitiva su due percorsi: uno lungo di circa 18 km e 850 mt D+ (dislivello positivo) e un più corto di 10.7km 330D+ con partenza e arrivo in riva al Lago di Corlo a Rocca d’Arsié (BL).

 

Art. 1 ORGANIZZAZIONE

La Pro loco Arsie’ sotto l’egida del C.S.I, con il patrocinio del Comune di Arsiè, organizza Domenica 29 Maggio 2016 la terza edizione della “Sull’Orlo del Corlo”, corsa di trail running su percorso in ambiente alpino.

Art. 2 INFORMAZIONI GENERALI

La “Sull’Orlo del Corlo” è una corsa a piedi lungo i sentieri circostanti il Lago del Corlo nel comune di Arsiè (BL) di circa 18 km e 850 metri di dislivello positivo, con partenza domenica 29 Maggio 2016 alle ore 9.15 dalla frazione Rocca d’Arsiè nel comune di Arsiè (BL) in Località Parco La Campagnola.

Art. 3 REQUISITI DI PARTECIPAZIONE

La manifestazione si divide in Gara competitiva e Camminata/Passeggiata ludico motoria effettuate lungo lo stesso percorso.
Gara competitiva: La gara è aperta a uomini e donne che abbiano età minima di anni diciotto. I diciotto anni dovranno essere compiuti entro il giorno precedente l’inizio della gara. I partecipanti dovranno presentare un certificato medico di idoneità all’attività sportiva agonistica (Atletica leggera/Trail o altro equivalente), rilasciato da un medico della federazione medici sportivi, in corso di validità.
Camminata/Passeggiata ludico motoria: è aperta a tutti e non è necessario presentare il certificato medico. La scelta della modalità di partecipazione (gara competitiva o Camminata/Passeggiata ludico motoria) dovrà essere fatta all’atto dell’iscrizione sull’apposito modulo di partecipazione. Dato il contesto ambientale dove si svolgerà l’evento, non è possibile la partecipazione di atleti in carrozzina, con pattini a rotelle, skateboard, biciclette o altri mezzi non idonei alla manifestazione. Tutti i partecipanti hanno l’obbligo di sottoscrivere la liberatoria relativa alla gara o camminata, compilata e firmata. Per quanto riguarda la partecipazione dei minori, la liberatoria dovrà essere sottoscritta dall’adulto che l’accompagna.

Per la partecipazione alla corsa è necessaria una minima esperienza di camminata e corsa su sentieri e piste in terreno battuto con tratti di ghiaia, assenza di vertigini, ottimo allenamento.

Art. 4 ISCRIZIONE

  1. Le iscrizioni chiuderanno al raggiungimento di 1000 partecipanti; con preiscrizione on line sul sito www.sull’orlodelcorlo.it fino a giovedì 26 maggio ore 23.59
  2. Requisiti di iscrizione
    Possono iscriversi gli atleti maggiorenni e minorenni se con tutore garante.
  3. Modalità di iscrizione
    Le iscrizioni per la Sull’orlo del Corlo saranno il 31 Maggio 2015 in prossimità della zona di partenza dalle ore 08.00 fino a 15 minuti prima della partenza, fissata per le 09.15.
  4. Quote di iscrizione
    Preiscrizione on line euro 10,00
    Iscrizione il giorno della gara euro 12,00
  • pettorale di gara;
  • chip per il sevizio di cronometraggio (da restituire a fine manifestazione)
  • assistenza e ristori lungo il percorso;
  • buono pasto post gara;

L’iscrizione alla gara è strettamente personale e non è trasferibile a nessun altro. Qualora il partecipante ceda il pettorale/numero ad un’altra persona senza informare l’organizzazione, formalmente per iscritto, sarà responsabile di qualsiasi azione che possa causare la persona che ha preso il suo posto. Alla camminata/passeggiata ludico motoria ai minori di anni 14 l’iscrizione è GRATUITA. All’atto dell’iscrizione e sottoscrivendo il relativo modulo, i concorrenti riconosceranno di aver preso conoscenza del presente regolamento e di accettarne in toto i termini.

In caso di interruzione o annullamento della gara per motivi atmosferici, o per qualsiasi altra ragione indipendente dall’organizzazione, nessun rimborso sarà dovuto ai partecipanti.

Art. 5 CERTIFICAZIONE MEDICA

La manifestazione si divide in Gara competitiva e Camminata/Passeggiata ludico motoria effettuate lungo lo stesso percorso.
Gara competitiva

La gara è aperta a uomini e donne che abbiano età minima di anni diciotto. I diciotto anni dovranno essere compiuti entro il giorno precedente l’inizio della gara. I partecipanti dovranno presentare un certificato medico di idoneità all’attività sportiva agonistica (Atletica leggera/Trail o altro equivalente), rilasciato da un medico della federazione medici sportivi, in corso di validità.

Camminata/Passeggiata ludico motoria

è aperta a tutti e non è necessario presentare il certificato medico. La scelta della modalità di partecipazione (gara competitiva o Camminata/Passeggiata ludico motoria) dovrà essere fatta all’atto dell’iscrizione sull’apposito modulo di partecipazione. Dato il contesto ambientale dove si svolgerà l’evento, non è possibile la partecipazione di atleti in carrozzina, con pattini a rotelle, skateboard, biciclette o altri mezzi non idonei alla manifestazione. Tutti i partecipanti hanno l’obbligo di sottoscrivere la liberatoria relativa alla gara o camminata, compilata e firmata. Per quanto riguarda la partecipazione dei minori, la liberatoria dovrà essere sottoscritta dall’adulto che l’accompagna.
Si consiglia e si ricorda comunque la necessità di essere in buona salute per affrontare determinati sforzi fisici.

Art. 6 PARTENZA

La partenza avverrà alle ore 09:15

Art. 7 PERCORSO

Il percorso di “Sull’Orlo del Corlo”, si svolge su itinerario per escursionisti medio esperti. L’itinerario richiede la capacità di muoversi su terreni particolari, sentieri impervi o infidi (pendii con affioramenti rocciosi o detritici), talora esposti. Si ricorda anche di ammirare le bellezze che ci circondano.
“Sull’Orlo del Corlo” 2016 segue il seguente itinerario:
Per un totale di circa 18 km e 850 metri di dislivello positivo.
In caso di maltempo o di impraticabilità di uno o più sentieri, sono previsti percorsi alternativi che saranno presentati al briefing pre-gara.
I concorrenti dovranno rispettare rigorosamente il percorso di gara segnalato evitando di prendere scorciatoie o tagliare tratti del tracciato. L’allontanamento dal percorso ufficiale, oltre a comportare la squalifica dall’ordine di arrivo, avverrà ad esclusivo rischio e pericolo del concorrente.
Nei tratti urbani è obbligatorio rispettare il Codice della strada.

Art. 8 SICUREZZA E CONTROLLO

Sul percorso saranno presenti addetti dell’organizzazione, in costante contatto con la base. Ambulanza con personale paramedico stazionerà sul percorso, (partenza e arrivo), dove sarà presente anche un medico rianimatore. Lungo il tracciato saranno istituiti dei punti di controllo, dove addetti dell’organizzazione monitoreranno il passaggio degli atleti. Il servizio medico della manifestazione provvederà all’immediata esclusione alla competizione dell’atleta in gara nel caso in cui siano palesi delle condizioni fisiche non idonee per proseguire la competizione.

Art. 9 AMBIENTE

La corsa si svolge in zone naturalistiche ed ecosistemi a protezione totale. I concorrenti dovranno tenere un comportamento rispettoso dell’ambiente, evitando di disperdere rifiuti, raccogliere fiori o molestare la fauna. Chiunque sarà sorpreso ad abbandonare rifiuti lungo il percorso sarà squalificato dalla gara e incorrerà nelle eventuali sanzioni previste dai regolamenti comunali. Per ridurre l’impatto ambientale, i punti di ristoro o rifornimento sono compresi entro 50 mt ove i bicchieri e le bottiglie con metà riempimento potranno essere lasciate. Ogni concorrente potrà portare con sé una borraccia da riempire ai ristori. La “Sull’Orlo del Corlo” aderisce alla campagna promossa da Spirito Trail “Io non getto i miei rifiuti”.

Art. 10 METEO

I giorni precedenti la manifestazione l’organizzazione si riserva di potere annullare la stessa a causa di maltempo, fenomeni naturali e per qualsiasi altro motivo che metta a rischio l’incolumità dei concorrenti e dei volontari, previa comunicazione sul sito ufficiale www.sullorlodelcorlo.it
. Il giorno della manifestazione in caso di fenomeni meteo importanti (nebbia fitta, bufere di neve, forti temporali), l’organizzazione si riserva di effettuare, anche all’ultimo minuto o durante lo svolgimento della gara, variazioni di percorso in modo da eliminare potenziali pericoli o condizioni di forte disagio per i partecipanti. Le eventuali variazioni saranno comunicate ai partecipanti e segnalate dagli addetti. L’organizzazione si riserva inoltre di sospendere o annullare la gara nel caso in cui le condizioni meteorologiche mettessero a rischio l’incolumità dei partecipanti, dei volontari o dei soccorritori.

Art. 11 MATERIALE OBBLIGATORIO

È obbligatorio avere con sé, per tutta la durata della gara, il seguente materiale:

  • pettorale di gara portato sul petto e visibile durante tutta la durata della corsa.
  • chip per il rilevamento cronometrico. (da restituire a fine manifestazione)

Si possono usare facoltativamente i bastoncini.

Art. 12 SQUALIFICHE E PENALITA’

È prevista l’immediata squalifica, con ritiro del pettorale di gara, per le seguenti infrazioni:
. taglio del percorso di gara;
. in gara con chip e pettorale di altro atleta;
. non seguire le istruzioni dell’Organizzazione;
. manifestare comportamento antisportivo
. positività all’anti doping, al quale test potrà essere sottoposto qualsiasi concorrente all’arrivo della   gara;
. abbandono di rifiuti sul percorso;
. mancato soccorso ad un concorrente in difficoltà;
. insulti o minacce a organizzatori o volontari;
. utilizzo di mezzi di trasporto in gara;
. rifiuto di sottoporsi al controllo del personale medico sul percorso.

Art. 13 RECLAMI

I reclami riguardanti lo svolgimento della manifestazione -classifiche -comportamento dei concorrenti e di qualsiasi altra natura, dovranno essere presentati scritti e firmati dal concorrente/i agli organizzatori presso (la Segreteria della Gara) non oltre i 30 minuti dall’esposizione delle classifiche.

Art. 14 TEMPO MASSIMO, CANCELLI ORARI, RITIRI

Il tempo massimo per giungere all’arrivo è di 4 ore e il passaggio al secondo ristoro in 2 ore dalla partenza.

È previsto un “servizio scopa” che percorrerà il tracciato seguendo l’ultimo concorrente, in modo da essere d’aiuto ai ritirati ed evitare che eventuali infortunati rimangano senza assistenza.
I concorrenti giunti ai cancelli orari fuori tempo massimo, gli infortunati, coloro che saranno giudicati dal personale medico non idonei a proseguire la gara, e gli altri atleti che vorranno ritirarsi volontariamente, saranno accompagnati all’arrivo tramite personale dell’organizzazione. È possibile che, per motivi logistici, i concorrenti ritirati debbano attendere un po’ di tempo prima di essere riportati in zona arrivo. Ogni concorrente che si ritirerà dalla gara appena possibile dovrà darne comunicazione alla direzione gara attraverso comunicazione telefonica diretta al numero indicato sulla scheda di iscrizione o tramite personale dell’organizzazione presente sul percorso.

Art. 15 RISTORI

Sono previsti 3 punti di punti di approvvigionamento acqua lungo il percorso:

  • Località “Giaroni” al km 5,00.
  • Località “Ponte di Polo” al km 9,50. (bivio dei due percorsi)
  • Località “Diga” al km 13,20.

Hanno accesso al punto di ristoro esclusivamente i concorrenti con il pettorale ben visibile.

I cibi e le bevande del ristoro devono essere consumati sul posto; è vietato bere direttamente dalle bottiglie dei ristori; i rifiuti dovranno essere gettati negli appositi contenitori entro il limite prestabilito dalla cartellonistica esposta.

All’arrivo sarà presente un ulteriore ristoro con bevande; inoltre, ogni partecipante potrà usufruire di un buono pasto da utilizzare presso area attrezzata.

Art. 16 SERVIZIO DOCCE

E’ previsto presso il camping “Al lago” situato a poca distanza dalla zona di arrivo un servizio docce (è gradita una consumazione presso la struttura stessa).

Art. 17 CLASSIFICHE E PREMIAZIONI

Per la gara competitiva, entrambi i percorsi:

– una classifica per la categoria maschile

– una classifica per la categoria femminile

– premio al più giovane

– premio al più anziano

– premio al gruppo più numeroso

 

Per la passeggiata/camminata ludico motoria:

– non è prevista alcuna classifica.

ed ulteriori premi ad estrazione. (ricordarsi di tenere il pettorale!).

Art. 18 DIRITTI DI IMMAGINE

Con l’iscrizione, i concorrenti autorizzano l’organizzazione all’utilizzo gratuito, senza limiti territoriali e di tempo, di immagini fisse e in movimento che li ritraggano in occasione della partecipazione alla “Sull’Orlo del Corlo” 2016.


Art. 19 DICHIARAZIONE DI RESPONSABILITA’

La volontaria iscrizione e la conseguente partecipazione alla corsa indicano la piena accettazione del presente regolamento e delle modifiche eventualmente apportate. Con l’iscrizione, il partecipante esonera gli organizzatori da ogni responsabilità, sia civile sia penale, per danni a persone e/o cose da lui causati o a lui derivati.

Art. 20 ASSIURAZIONE

L’organizzazione ha sottoscritto un’apposita polizza assicurativa per infortuni con C.S.I. OBBLIGHI DEI CONCORRENTI. I partecipanti alla gara e alla camminata dovranno indossare obbligatoriamente:

– il pettorale con il numero di gara. Il pettorale dovrà essere applicato nella parte anteriore senza subire nessun tipo di modifica delle dimensioni. Il pettorale dovrà essere riconsegnato.

Art. 21 ETICA DELLA CORSA

Il rispetto e la collaborazione fra le persone sono alla base dell’etica delle corse: ogni partecipante ha il DOVERE di prestare soccorso ad un altro atleta in difficoltà ed avvisare il più vicino punto di soccorso, pena la squalifica dalla gara; così come il massimo rispetto sarà dovuto ai giudici, ai volontari ed al personale in servizio durante la gara.

Art. 22 VARIE

Il comitato organizzatore si riserva il diritto in qualsiasi momento di modificare il percorso di gara e gli orari di partenza. L’organizzazione non è responsabile di eventuali incidenti o danni che potrebbe subire e che potrebbe causare a terzi durante la gara. Ricordiamo inoltre che nel retro del foglio d’iscrizione è possibile leggere la liberatoria per tutte e due le gare.

.